Cerca
  • francescamister

La testimonianza di Rossana: "Ho ritrovato il piacere di mangiare senza sentirmi in colpa!"

Rossana entra in studio ed è al suo secondo appuntamento. E' trascorso circa un mese da quando ha iniziato il suo percorso per imparare a mangiare e star meglio.

Le sue prime parole sono state: "Ho ritrovato il piacere di mangiare senza sentirmi in colpa!" Lo ribadisce più volte ed è molto contenta.

Rossana mi aveva contatta perché non si piaceva, voleva imparare a mangiare e migliorare l'aspetto fisico, nonostante fosse in perfetta forma, sportiva e abbastanza attenta alle rinunce alimentari. Ma si sa, ogni donna ha sempre quei 2-3 chiletti che le danno fastidio. E' solo una questione di numeri, ma molte di cascano.

Le chiedo come è andata e comincia a raccontarmi con sincerità: "All'inizio rinunciare ai dolci è stato un grande sacrificio. Ora non mi mancano per niente: ha scoperto il pane Low Carb del panificio Bergami, la frutta e il kefir, ricco di probiotici."

"Ora mangio di più, prima cercavo di rinunciare a tutto, ma c'era sempre spazio per il dolce" continua. "Ho raggiunto una regolarità intestinale, senza abusare di lassativi irritanti ogni sera. Ho cambiato modo di fare la spesa: ora non mancano mai frutta e verdura, cereali a chicco integrali, è aumentato il numero di fibre alimentari, ma anche pesce, carne di qualità e uova bio."

Le chiedo come va il lavoro perché da poco è passata da un lavoro part time ad uno a tempo pieno. Mi dice: "Benissimo, il lavoro è molto stancante, le ore sono tante, spesso faccio straordinari e i turni si susseguono anche nel week end, ma mi sento più attiva."

E l'attività sportiva? "Anche quella molto bene, mi sento più energica, ho migliorato i miei tempi in bicicletta, mi sento più leggera e anche il mio sonno è riposante."


Abbiamo così deciso di scrivere questa testimonianza per incoraggiare le persone a volersi bene: il primo passo parte da noi e poi sarà una cascata di emozioni e di benessere!!


Complimenti Rossana!!



60 visualizzazioni0 commenti