top of page
Cerca
  • Immagine del redattorefrancescamister

COSA SONO I CIBI PROCESSATI? E COS'E' LA CLASSIFICAZIONE NOVA?

È stato ampiamente dimostrato che l’elevato consumo di alimenti di scarsa qualità nutrizionale o di cibi ultra processati sia dannoso per la salute e comporti un incremento sostanziale di malattie a carico del sistema cardio circolatorio e neurologico e patologie oncologiche.

La classificazione NOVA assegna un gruppo ai prodotti alimentari a seconda di quanto sono stati trasformati:

1)      Alimenti non trasformati o minimamente trasformati: parti commestibili dei vegetali (semi, frutta, foglie e radici) e degli animali (muscoli, frattaglie), uova e latte.

2)      Ingredienti culinari lavorati: alimenti ottenuti direttamente da quelli del primo gruppo attraverso alcune trasformazioni (come taglio, pressione, raffinazione) come il sale, il miele, gli oli vegetali e il burro.

3)      Alimenti processati: si tratta di prodotti semplici, ottenuti utilizzando ingredienti del primo e secondo gruppo, lavorati per migliorare la conservazione e renderli più gustosi. Questi alimenti hanno un massimo di 3 ingredienti e sono per esempio i legumi in scatola o il pesce affumicato.

4)      Alimenti ultra processati: sono preparazioni industriali con 5 o più ingredienti e sostanze che non vengono utilizzate abitualmente in cucina (proteine idrolizzate, maltodestrine, grassi idrogenati). Fanno parte del gruppo le bevande zuccherate e gassate, i prodotti da forno preconfezionati, le caramelle, le creme spalmabili, le patatine fritte, lo yogurt alla frutta, ecc.

 

Devo bandire dalla mia alimentazione gli alimenti ultra-processati? NO, non devi bandirli ma devi essere consapevole. Prediligi per l’80% della tua alimentazione alimenti del gruppo 1, 2 e 3. Per il 20% inserisci gli alimenti del gruppo 4 (ma solo se lo ritieni necessario e se ti rendono felice).

Inizia leggendo le etichette: se un prodotto industriale contiene più di 5 ingredienti e sostanze “non comuni” (es. grassi idrogenati, dolcificanti, ecc.), questo alimento rientra nel gruppo 4 e sarebbe opportuno limitarlo al massimo nella tua alimentazione. Per aiutarti, guarda le immagini presenti nell'articolo.

Prova a leggere le etichette e fammi sapere nei commenti a quale categoria appartengono gli alimenti che sei solito mangiare.

 








98 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page