top of page
Cerca
  • Immagine del redattorefrancescamister

10 MOTIVI PER TRASCORRERE IL TUO TEMPO IN MEZZO ALLA NATURA

Le ore che trascorriamo all’aria aperta hanno un impatto molto benefico sul nostro organismo e sulla nostra mente, come attestano vari studi, tra qui quello della University of Exeter Medical School inglese, che consiglia di spendere almeno 2 ore a settimana immersi nel verde della natura.


Ecco come mente e corpo beneficiano di questo tempo a contatto con il natura:

1) Ansia e stress. Il contatto diretto con gli ambienti naturali aiuta a ridurre i livelli di stress, le tensioni muscolari e a mitigare varie forme di ansia, aiutandoci a distogliere la mente dalle preoccupazioni quotidiane.

2) Depressione. Le ore all’aria aperta sono molto preziose per chi soffre di depressione. In particolare, migliorano la nostra visione del mondo, dandoci stimoli positivi, soprattutto davanti ad un paesaggio con la vista di acqua come fiumi, mare e laghi.

3) Concentrazione. Frequentare ambienti naturali aumenta la nostra capacità di concentrazione, aiutandoci a ragionare meglio.

4) Vitalità e autostima. Anche una semplice passeggiata in un parco, meglio se a passo veloce, oppure pedalando in bicicletta, può farci sentire più vitali ed energici, migliorando di conseguenza il nostro vigore fisico e aumentando l’autostima.

5) Creatività. L’interazione con paesaggi naturali ci consente di ricevere una vasta gamma di stimoli sensoriali e visivi che incrementano la creatività e la nostra operosità. Una giornata nella natura può aumentare del 50% il nostro “pensiero creativo”.

6) Memoria. Gli ambienti ricchi di alberi, fiumi, laghi, piante, fiori e animali forniscono alla nostra mente una tale serie di stimoli e d’interazioni da potenziarne in modo apprezzabile anche la nostra memoria.

7) Sonno. Le ore trascorse in mezzo al verde aiutano il nostro orologio biologico, riavvicinandoci dolcemente ai ritmi della natura, con il giusto ritmo sonno-veglia, così da assicurarci di notte, un riposo sano e rinvigorente.

8) Vitamina del sole. Essenziale per il nostro sistema immunitario, la vitamina D è prodotta con maggiore intensità se ci troviamo a contatto diretto con i raggi solari. (Leggi anche https://www.studionutrizionesportiva.it/post/vitamina-d-giornaliera-come-il-sole)

9) Vista (e altri sensi). Le ricerche hanno dimostrato come gli adolescenti che trascorrono più tempo in mezzo alla natura abbiano meno possibilità di sviluppare malattie legate alla vista, ma anche nei confronti degli altri sensi. In primis, l’olfatto, che passando più tempo all’aperto tendono a svilupparsi e a migliorare la loro efficacia.

10) Aspettative di vita. Complessivamente, più passiamo ore all’aria aperta e più allunghiamo la nostra aspettativa di vita. In particolare, chi vive in aree con alta percentuale di vegetazione, si è notata una minore incidenza di malattie renali, respiratoria e oncologiche e anche una velocizzazione nei processi di guarigione per le varie patologie.


E tu quanto tempo trascorri all’aria aperta?


59 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page